NON SOLO SPORT CORRERE PER PRINCIPI

ARENA 11 novembre 2015

Progetto Mondo Mlal contro la malnutrizione nel Burkina Fasi

Non solo sport. Verona Marathon è anche sinonimo di solidarietà, grazie alla collaborazione di 16 organizzazioni no profit alla corsa non competitiva Last 10′. La Crocerossa, come spiegato ieri dal presidente provinciale Alessandro Ortombina, promuove quest’anno, in occasione dell’anniversario dei 50 anni dei principi fondamentali dell’associazione, il progetto «Correre per i principi». La Federazione internazionale ha scelto sette maratone, ciascuna dedicata a un principio di Croce Rossa: alla Verona Marathon è stato assegnato quello dell’umanità e lo slogan sarà «Nessun essere umano è illegale». Oltre ai volontari della Croce Rossa parteciperanno alla manifestazione anche i ragazzi della Comunità di San Patrignano, come ricordato dal responsabile terapeutico Antonio Boschini, oltre a 18 atleti del centro psichico sociale degli Ospedali Civici di Brescia.Tra le onlus aderenti, anche ProgettoMondo Mlal, che lancia una sfida solidale a favore dell’iniziativa «Mamma» in Burkina Faso (acquistando il pettorale per la Last 10′ direttamente da ProgettoMondo Mlal). L’obiettivo è vincere la malnutrizione materno-infantile in tre regioni del Burkina Faso, assicurando entro Natale la distribuzione di 10mila pappe ipernutrienti. In piazza Bra allo Sport Expo saranno inoltre presenti i vari sponsor, tra cui Agsm, Amia, Serit, Acque Veronesi, Zuegg, Brooks e Mila, Zerowind e Paluani. M.TR.

 

Leave a Reply